Archivio blog

domenica 20 maggio 2018

Robot Taught to Grow Kidney Organoids from Pluripotent Stem Cells. Il robot insegna a far crescere i reni organoidi dalle cellule staminali pluripotenti.

Robot Taught to Grow Kidney Organoids from Pluripotent Stem Cells.  The procedure of the ENEA patent RM2012A000637 is very useful in this application.Il robot insegna a far crescere i reni organoidi dalle cellule staminali pluripotenti. Il procedimento del brevetto ENEA RM2012A000637 è molto utile in questa applicazione.


Segnalato dal Dott. Giuseppe Cotellessa / Reported by Dr. Giuseppe Cotellessa











Organoids have become a new way of studying the details of how our tissues function and to test potential new drugs in a highly realistic environment. Growing these three dimensional bits of organs from stem cells is not easy, which is why Petri dishes continue to be the standard in cellular culturing.
Now researchers at University of Washington and University of Michigan have created a robotic system that grows kidney organoids from pluripotent stem cells with little human intervention.
It takes minutes to get the process going and the robot also analyzes and sorts the resulting organoids, which can be produced by the thousands.
ITALIANO
Gli Organoidi sono diventati un nuovo modo di studiare i dettagli di come funzionano i nostri tessuti e di testare potenziali nuovi farmaci in un ambiente altamente realistico. Crescere questi frammenti tridimensionali di organi dalle cellule staminali non è facile, motivo per cui le piastre di Petri continuano ad essere lo standard nella coltura cellulare.
Ora i ricercatori dell'Università di Washington e dell'Università del Michigan hanno creato un sistema robotico che sviluppa organoidi renali da cellule staminali pluripotenti con scarso intervento umano.
Bastano pochi minuti per avviare il processo e il robot analizza e ordina anche gli organoidi risultanti, che possono essere prodotti a migliaia.
Da:
https://www.medgadget.com/2018/05/robot-taught-to-grow-kidney-organoids-from-pluripotent-stem-cells.html