Archivio blog

mercoledì 26 dicembre 2018

CRITICA ALLA DEFINIZIONE DI FORZA DI SIR ISAAC NEWTON / CRITICAL TO THE DEFINITION OF STRENGTH OF SIR ISAAC NEWTON

CRITICA ALLA DEFINIZIONE DI FORZA DI SIR ISAAC NEWTONCRITICAL TO THE DEFINITION OF STRENGTH OF SIR ISAAC NEWTON


Dr. Giuseppe Cotellessa



Sir Isaac Newton ha dato la definizione fondamentale di forza come

1) f = ma

introducendo la grandezza quantità di moto come

2) p = mv


legando le due grandezze dalla relazione

3) f = dp/dt


Il Dr. Giuseppe Cotellessa propone di definire i concetti di forza come derivate dell'energia rispetto al tempo od allo spazio isolate od alla combinazione di spazio-tempo:

In questa nuova visione originale:

La potenza assume la definizione di forza come derivata dell'energia rispetto al tempo:

P = dE/dt

la quantità di moto assume la definizione di forza come derivata di energia cinetica rispetto alla velocità (rapporto spazio / tempo)

4) p = mv = d(1/2mv2)/dv

ed mg come derivata dell'energia potenziale rispetto allo spazio

5) mg = d(mgh)/ dx

Ovviamente fra queste due forze sussiste la relazione

6) mg = d(mv) / dt

Queste forze sono riferite al moto rettilineo uniforme.

La forza centripeta è legata alla derivata dell'energia cinetica rispetto allo spazio:

7) mv2/r = d(1/2mv2)/dx (ad eccezione del fattore 1/2)

Questa forza è legata al moto circolare uniforme.

In questa definizione originale di forza rientra anche la forza elastica come derivata prima dell'energia potenziale elastica rispetto allo spazio.

8) kx = d(1/2kx2)/dx

ENGLISH

Sir Isaac Newton gave the fundamental definition of force as

1) f = ma

introducing momentum magnitude like

2) p = mv


linking the two dimensions from the relationship

3) f = dp / dt


Dr. Giuseppe Cotellessa proposes to define the concepts of force as energy derivatives with respect to time or to isolated space or to the combination of space-time:

In this new oginal vision:

Power assumes the definition of force as a derivative of energy with respect to time:

P = dE/dt

the momentum assumes the definition of force as a derivative of kinetic energy with respect to velocity ( space / time )

4) p = mv = d (1 / 2mv2) / dv

and mg as a derivative of potential energy with respect to space

5) mg = d (mgh) / dx

Obviously the relationship exists between these two forces

6) mg = d (mv) / dt

These forces are referred to the uniform rectilinear motion.

Centripetal force is related to the derivative of kinetic energy with respect to space:

7) mv2 / r = d (1 / 2mv2) / dx (with the exception of factor 1/2)

This force is linked to the uniform circular motion.

In this original definition of force there is also the elastic force as a derivative of the potential elastic energy with respect to space.

8) kx = d (1 / 2kx2) / dx

Nessun commento:

Posta un commento